Consorzio per la realizzazione del Sistema Integrato di Welfare - Ambito Poggiardo

aumenta il testo diminuisci il testo impostazioni iniziali del testo alto contrasto modalità grafica
Vai ai contenuti
Amministrazione trasparente Albo pretorio Albo pretorio storico fattura elettronica
Autorità anticorruzione

Benvenuti nel portale del consorzio per la realizzazione
del sistema di Welfare - Ambito di Poggiardo


News

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne
 
 

                   

 

Quello della violenza sulle donne è un fenomeno quotidiano e universale tanto che da 23 anni è nata l’esigenza di dedicare una giornata ad hoc per sensibilizzare l’opinione pubblica su una triste realtà presente ad ogni latitudine e che in occasione di conflitti bellici, quale quello recente in Ucraina, diventa sistematico rappresentando una violenza nella violenza. È doveroso dunque in questi giorni rivolgere un pensiero particolare alle donne di quella parte del mondo che già in epoche passate hanno conosciuto le umiliazioni delle deportazioni e delle violenze nei gulag sovietici e che oggi subiscono stupri e privazioni di dignità di ogni genere.

In Italia i dati delle violenze sono in leggera flessione rispetto a quelli di un anno fa ma non per questo c’è da abbassare la guardia anche perché c’è tuttora una forte reticenza da parte delle donne a denunciare episodi di maltrattamenti nonostante gli ausili messi a disposizione dalle Istituzioni.

Com’è noto nell’Ambito di Poggiardo è presente da circa 4 anni il Centro AntiViolenza “Renata Fonte” sito nel Comune di Diso che fornisce accoglienza ed assistenza anche legale alle donne che subiscono maltrattamenti. Nel 2021 al Centro si sono rivolte 33 donne per chiedere supporto, informazioni, ascolto; di queste, 22 sono state prese in carico e per loro è stato avviato il processo di autodeterminazione per uscire dalla violenza subita (che in 9 casi è stata di natura fisica, in 13 psicologica, in 3 di stalking, in 1 caso di molestie sessuali, 1 di mobbing, 1 di violenza sessuale e 4 di violenza economica). Il numero telefonico attivo h24 al quale rivolgersi è il 338 2518901.

Anche quest’anno inoltre i Comuni dell’Ambito organizzano varie iniziative per sensibilizzare i cittadini su un tema verso il quale il Consorzio presta da sempre grande attenzione.

Pubblicato in data 25 Nov 2022



 

Centri Ascolto uomini Maltrattanti (C.A.M.)
 
 

 

Il progetto regionale “Articolo 16: Rete CAM Puglia” promosso e co-finanziato  dalla  Regione Puglia appresenta  un  obiettivo operativo del nuovo Piano regionale delle politiche sociali 2022 - 2024 nell’ambito delle azioni di prevenzione e contrasto della violenza. Esso promuove  la  rete  dei  Centri  per  uomini  che  agiscono  violenza,  valorizzando  le  esperienze territoriali finora realizzate dai soggetti partner.

L’avvio del progetto ha consentito  l’implementazione di  un Centro  per  territorio  provinciale,  che  diventa  punto  di  riferimento  per  il  territorio  provinciale  e integra la rete dei servizi  antiviolenza già operanti a livello territoriale.

Oltre  a  diverse  attività  di  prevenzione,  i  CAM  erogheranno  interventi  di  natura  interdisciplinare rivolti agli autori di atti di violenza, per favorire la consapevolezza rispetto alle proprie condotte, per promuovere  comportamenti  non  violenti  nelle  relazioni  interpersonali,  per  modificare  i  modelli comportamentali, al fine di prevenire nuove violenze e ridurre il rischio di recidiva.

Priorità degli interventi restano, così come indica la Convenzione di Istanbul, la sicurezza, il sostegno e la tutela dei diritti umani delle vittime e pertanto, tutti gli interventi saranno definiti ed attuati in stretto  coordinamento  e  in  raccordo  sinergico  con  i  servizi  specializzati  di  sostegno  alle  vittime, donne e minori sopravvissuti alla violenza domestica.

Pubblicato in data 10 Nov 2022



 

Graduatoria fisioterapisti per progetto HCP
 
 

Con Determina del Direttore n. 118 del 12/10/2022 è stata pubblicata la graduatoria di fisioterapisti da utilizzare per prestazioni di tipo domiciliare presso le abitazioni dei beneficiari del progetto Home Care Premium di INPS residenti nei Comuni dell’Ambito di Poggiardo.

Elenco allegati
1. graduatoria fisioterapisti - scarica
Pubblicato in data 19 Oct 2022



 

Avviso Pubblico per fisioterapista
 
 

Nell’ambito dei servizi integrativi richiesti dai beneficiari di cui all’avviso Home Care Premium 2022 pubblicato da INPS, è indetta una selezione per soli titoli per la creazione di una graduatoria di fisioterapisti da utilizzare per prestazioni di tipo domiciliare presso le abitazioni dei beneficiari del progetto Home Care Premium di INPS residenti nei Comuni dell’Ambito di Poggiardo.

Requisiti:

  1. Diploma universitario di fisioterapista conseguito ai sensi dell’art. 6, comma 3, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, e successive modificazioni, che abilita all’esercizio della professione;
  2. Iscrizione all’ordine dei fisioterapisti;
  3. Possesso di partita IVA.

Presentazione delle domande e scadenze:

Le domande di ammissione alla selezione pubblica dovranno pervenire in busta chiusa consegnata a mano o a mezzo raccomandata A./R. presso l’Ufficio di Piano del Consorzio sito a Poggiardo in via Don Minzoni n. 6 oppure via pec all’indirizzo udp.poggiardo@pec.rupar.puglia.it entro e non oltre le ore 13,00 del 06 ottobre 2022.

L’incarico durerà fino alla fine del progetto fissata per il 30/06/2025 fatta salva l’interruzione per decesso o eventuale rinuncia dell’utente beneficiario.

Elenco allegati
1. Avviso Pubblico per un fisioterapista - scarica
2. fac simile domanda - scarica
Pubblicato in data 22 Sep 2022



 

Gestione di n. 5 Sezioni Primavera nell’Ambito
 
 

E' stata avviata la procedura per l'affidamento della gestione del servizio “GESTIONE DI N. 5 SEZIONI PRIMAVERA”, art. 53 del R.R. n. 4/2007 mediante procedura di gara negoziata tramite RDO sulla piattaforma telematica di negoziazione del Me.Pa.

Il servizio verrà svolto nel territorio dei seguenti Comuni, Diso, Nociglia, Poggiardo, Santa Cesarea Terme (Cerfignano), Uggiano la Chiesa. L’importo complessivo dell‘appalto è pari a € 248.228,04 oltre l’IVA al 5% se dovuta.

La partecipazione alla gara è riservata agli operatori economici invitati tramite lettera d’invito trasmessa via pec dalla piattaforma MEPA, che risultino iscritti al catalogo dell'offerta di Servizi sociali: area merceologica: Assistenziali, educativi, segretariato, supporto al lavoro e Servizi PAC (Piano di Azione per la Coesione) presso il MEPA, che abbiano sede legale nella provincia di Lecce, con un fatturato annuo nell’ultimo triennio 2019/2021 non inferiore a 100.000,00 €  e che posseggano i requisiti previsti dall’art. 22 del regolamento regione Puglia n. 4/2007 e ss.ii. oltre a quelli di cui all’art. 80 del D.Lvo 50/2016 in vigore. 

Il termine ultimo per la presentazione dell’offerta è quello indicato nella lettera-invito ad R.d.O. La presentazione dell’offerta potrà essere effettuata esclusivamente mediante il portale del MePa con le prescrizioni tecniche ivi previste.

Pubblicato in data 03 Aug 2022



 

Buoni educativi (0-3 anni) e buoni servizio (3-17 anni) per minori
 
 

Avviso Pubblico rivolto ai nuclei familiari per l'accesso ai servizi educativi zerotre tramite Buoni educativi

Con Determinazione dirigenziale n.138 del 14/07/2022 della Sezione Istruzione e Università è stato pubblicato l'Avviso rivolto ai nuclei familiari per l’accesso ai servizi educativi zero tre anni tramite l’utilizzo del “Buono educativo”.

Cos'è
Il Buono è un titolo di acquisto acquisto fruibile esclusivamente presso i servizi educativi iscritti nel Catalogo telematico dei servizi per l’infanzia e l’adolescenza nel limite massimo del numero di posti autorizzati con la stessa determinazione che assicura l’abbattimento progressivo della retta in base a fasce di reddito fino a 40.000,00 euro  e la gratuità nell’accesso ai servizi educativi per le famiglie con reddito fino a € 3.000,99. Esso è fruibile dal 1° settembre 2022 al 31 luglio 2023 e produce un abbattimento della tariffa per l’utilizzo dei seguenti servizi: 

  • asilo nido, micronido, nido aziendale (per minori di età compresa tra 3 mesi e 3 anni), sezione primavera (per minori di età compresa dai 24 ai 36 mesi) - Articolo 53 – Regolamento regionale 4/2007;
  • Centro ludico per la prima infanzia (per minori di età compresa tra 3 e 36 mesi) - art. 90 - Regolamento regionale  4/2007)
  • Servizi socio – educativi innovativi e sperimentali per la prima infanzia (per minori di
  • età compresa tra 3 e 36 mesi) - art. 101 - Regolamento regionale 4/2007)

Requisiti per l’accesso 
Per accedere al Buono educativo zerotre il minore deve avere i seguenti requisiti:

  • età minima prevista dalle norme statali e dal Regolamento regionale 4/2007 e s.m.i. per i diversi servizi educativi (art. 3 dell’Avviso);
  • residenza o domicilio in Puglia;
  • ISEE ordinario 2022, ovvero ISEE minorenni 2022 laddove ne ricorrano le condizioni, non superiore a € 40.000,00.

Presentazione delle domande 
Le famiglie potranno presentare la domanda a partire dalle ore 9 del 15/07/2022 fino alle ore 12 del 2/08/2022.
La compilazione e l’invio della domanda sono effettuati esclusivamente on-line, accedendo all’indirizzo web  http://bandi.pugliasociale.regione.puglia.it -PROCEDURE TELEMATICHE – BUONI SERVIZIO 2022 previa autenticazione con credenziali SPID Livello 2 e solo dopo aver ultimato le fasi“A” Accreditamento del nucleo familiare sulla piattaforma e la fase “B” Generazione del Codice Famiglia. 
(Manuale operativo reperibile al link https://app.sistema.puglia.it/ords/f?p=10000:5030)

 

 

Avviso Pubblico n. 1/FSE/2022 - Buoni Servizio Minori 3/17 anni - Apertura finestra 2022/2023

Con A.D. n. 637 del 27 giugno 2022 è stata disposta l'apertura della finestra di presentazione della domanda di Buono servizio per minori presso le seguenti strutture iscritte nel Catalogo telematico regionale approvato con A.D. n. 639 del 28 giugno 2022:

- Centro socio educativo diurno (Articolo 52 - Regolamento regionale 4/2007)
- Ludoteca (art. 89 - Regolamento regionale 4/2007)
- Servizi educativi per il tempo libero (articolo 103 - Regolamento regionale 4/2007)
- Centro aperto polivalente per minori (art. 104 - Regolamento regionale 4/2007)

Cos’è
Il buono servizio è un titolo d’acquisto in favore di nuclei familiari per l’abbattimento dei costi di frequenza dei minori presso le Unità di Offerta iscritte nel Catalogo telematico ed è fruibile nel periodo che va dal 1° settembre 2022 al 31 luglio 2023.

Requisiti per l’accesso
Possono presentare domanda di accesso alla misura, presso le unità di offerta iscritte al Catalogo telematico, i nuclei familiari in cui siano presenti minori residenti in Puglia alla data di presentazione della domanda, che intendano accedere, ad una delle strutture e servizi sopracitati in possesso di un’attestazione ISEE del nucleo familiare, o ISEE minorenni laddove ne ricorrano le condizioni, non superiore a € 20.000,00 e in corso di validità.
 

Presentazione delle domande 
Le famiglie potranno presentare la domanda a partire dalle ore 9.00 del 5 luglio 2022 fino alle ore 12.00 del 28 luglio 2022. La procedura di domanda sarà attiva esclusivamente online all'indirizzo http://www.sistema.puglia.it/portal/page/portal/SolidarietaSociale/BuoniServizio2022
Le famiglie devono preventivamente generare i Codici Famiglia, pre-requisito tecnico per poter presentare le domande di Buono Servizio.
Per generare il codice famiglia è necessario preliminarmente essere in possesso di credenziali SPID di livello 2.
Nel caso in cui il referente del nucleo familiare non possieda le credenziali SPID è possibile delegare un soggetto terzo in possesso di tali credenziali.
Per ulteriori informazioni riguardo requisiti di accesso, modalità e termini per la presentazione dell’istanza rivolgersi al Servizio Sociale Professionale del Comune di residenza o all’Ufficio di Piano (via Don Minzoni, 6 – Poggiardo - tel 0836 901851 - email consorzio.sociali@libero.it).

Elenco allegati
1. A.D. n. 138 del 14/07/2022 + Avviso Pubblico Buoni educativi (0-3 anni) - scarica
2. A.D. n. 637 del 27/06/2022 Buoni servizio (3-17 anni) - scarica
3. Avviso Pubblico Buoni servizio minori (3-17 anni) - scarica
Pubblicato in data 26 Jul 2022



 

Buoni Servizio Anziani e Disabili - annualità 2022-2023
 
 

È stato pubblicato l’avviso per la presentazione delle domande di Buoni servizio per l’accesso ai servizi a ciclo diurno e domiciliari per anziani e persone con disabilità. A partire dalle ore 12:00 di giovedì 21 luglio 2022, sino alle ore 12:00 di giovedì 29 settembre 2022, le famiglie pugliesi di persone con disabilità e/o anziani non autosufficienti, potranno presentare la propria domanda di buono servizio.

 

Il Buono Servizio copre una percentuale della retta, da un minimo del 20%, sino ad un massimo del 100% in base al valore ISEE di riferimento (del singolo o della famiglia secondo i casi), al netto di una franchigia fissa di 50 euro mensili per l’accesso a servizi a ciclo diurno, a carico dei nuclei familiari. Le strutture convenzionate sono indicate sul catalogo telematico dell’offerta.

 

Possono usufruirne tutti i nuclei familiari, anche mono-personali, in cui siano presenti persone con disabilità da 0 a 64 o anziani over 65 non autosufficienti residenti nell’Ambito di Poggiardo alla data di presentazione della domanda che può essere compilata solo telematicamente, entro le 12:00 del 29 settembre 2022, in tre semplici passi:

 

▶️Visitando il sito https://www.sistema.puglia.it/.../Solid.../BuoniServizio2022;

▶️Accedendo al catalogo telematico (apparirà in basso a sinistra dopo aver effettuato l'accesso tramite SPID);

▶️Completando con la procedura guidata.

 

Elenco allegati
1. A.D. n. 676 del 12/07/2022 + Avviso Pubblico buoni servizio anziani e disabili - scarica
Pubblicato in data 25 Jul 2022



 

AVVIO FASE DI CONCERTAZIONE PER PROGRAMMA “DOPO DI NOI”
 
 

L’Ambito di Poggiardo intende avviare la fase di concertazione con gli operatori del Terzo Settore e gli altri enti pubblici e privati interessati al fine di predisporre un Piano operativo territoriale per il Programma Dopo di Noi per l’assistenza, la cura e la protezione nei confronti di persone con disabilità grave, prive di sostegno familiare. L’Ambito di Poggiardo è destinatario di risorse pari ad € 62.443,00.

Destinatari degli interventi sono:

- persone con disabilità grave, mancanti di entrambi i genitori, del tutto prive di risorse economiche reddituali e patrimoniali, che non siano i trattamenti percepiti in ragione della condizione di disabilità;

- persone con disabilità grave i cui genitori, per ragioni connesse, in particolare, all’età ovvero alla propria situazione di disabilità, non sono più nella condizione di continuare a garantire loro nel futuro prossimo il sostegno genitoriale necessario ad una vita dignitosa;

- persone con disabilità grave, inserite in strutture residenziali dalle caratteristiche molto lontane da quelle che riproducono le condizioni abitative e relazionali della casa familiare, come individuate all’art. 3, comma 4, D.M. 23/11/2016.

Le finalità del Tavolo di Concertazione sono quelle di:

 

- assicurare la partecipazione rappresentativa di tutti i soggetti individuati interessati e attivi  sul territorio, per la realizzazione di progetti di vita per l’autonomia e la maggiore qualità della vita delle persone con disabilità senza supporto familiare (DOPO DI NOI);

 

- definire e programmare gli interventi tra quelli previsti nel Programma operativo regionale per il Dopo di Noi.

 

Gli interventi finanziabili sono dettagliatamente descritti nella manifestazione di interesse in allegato.

I soggetti pubblici e privati interessati dovranno far pervenire la richiesta di partecipazione, unitamente alla “Scheda di iscrizione per la partecipazione” allegata con l’indicazione delle aree di intervento a cui si intende aderire per la progettazione partecipata, all’Ufficio di Piano dell’Ambito di Poggiardo entro il 15/09/2022 .all’indirizzo PEC: udp.poggiardo@pec.rupar.puglia.it

Elenco allegati
1. manifesazione di interesse - scarica
2. scheda di partecipazione - scarica
Pubblicato in data 19 Jul 2022



 

Rinnovo componenti della Cabina di Regia
 
 

In occasione della riprogrammazione del V Piano Sociale di Zona 2022-2024, si avvisano i soci delle associazioni del Terzo Settore che saranno rinnovati i loro rappresentanti in seno alla Cabina di Regia.

Tale organo, che si riunirà periodicamente durante l’intero triennio, è stato istituito per garantire la partecipazione di tutti gli attori sociali attraverso il monitoraggio e la valutazione delle fasi attuative del Piano Sociale di Zona.

Avranno diritto di voto per la nomina dei rappresentanti esclusivamente i soggetti che nel proprio statuto sono chiaramente identificabili e verificabili quali associazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e cooperative sociali.

Per proporre la propria candidatura si prega di compilare l’apposito modulo allegato ed inviarlo alla e-mail  consorzio.sociali@libero.it  entro mercoledì 20 luglio p.v.

Successivamente, nel corso della riunione plenaria che verrà fissata a breve, al termine della fase di coprogettazione, si procederà all’elezione dei candidati suddivisi per le tre diverse categorie.

Elenco allegati
1. modello candidatura - scarica
Pubblicato in data 05 Jul 2022



 

Annullamento incontro Tavolo coprogettazione del 23 giugno
 
 

Si comunica che il Tavolo di "Sessione Plenaria - Illustrazione e condivisione Schema del Piano di Zona con la presenza di tutti gli attori sociali, pubblici e privati" previsto per giovedì 23 giugno p.v. è rimandato a data da destinarsi. In attesa che venga definita e comunicata la nuova data si invitano gli attori sociali coinvolti a inviare le proprie proposte utilizzando l'apposita scheda presente sul sito.

Pubblicato in data 22 Jun 2022



 

Affidamento del servizio di fornitura "pasti caldi a domicilio"
 
 

Con Det. Dir. n. 74 del 14/06/2022  è stato pubblicato l'Avviso per l'affidamento del servizio di fornitura pasti caldi a domicilio a favore di persone in condizioni di ridotta autonomia residenti nell'Ambito di Poggiardo e non in grado di provvedere da soli alla preparazione dei pasti.

La fornitura, che dovrà avvenire dal lunedì al sabato nella fascia oraria dalle ore 12.00 alle ore 13.00, dovrà garantire la consegna del pasto con mezzi, strumentazione e personale idonei presso il domicilio dell'utente il giorno stesso della sua produzione.

La durata dell'affidamento è stabilita in tre anni, dal 01/07/2022 al 30/06/2025 e la somma corrisposta dall'Ambito ad ogni operatore economico che abbia manifestato la propria disponibilità sarà pari a 11,00 € più IVA.

Per partecipare al presente Avviso l’operatore economico interessato dovrà far pervenire tramite pec a udp.poggiardo@pec.rupar.puglia.it, mail a consorzio.sociali@libero.it o brevi manu presso la sede  dell’Ufficio di Piano in via Don Minzoni, 6 a Poggiardo la relativa manifestazione disponibilità allegata, debitamente compilata e corredata da documento di identità.
 

Elenco allegati
1. Avviso - scarica
2. manifestazione di disponibilità - scarica
Pubblicato in data 14 Jun 2022



 

Concessione in locazione di immobile per Centro sociale polivalente per anziani - Comune Andrano
 
 

Il Comune di Andrano ha pubblicato un Avviso finalizzato all’individuazione di un soggetto a cui affidare in gestione, mediante locazione - concessione d’uso vincolato a “Centro sociale polivalente per anziani”, la parte di immobile in disponibilità al patrimonio dell’Ente, ubicato in Andrano alla via Bramante integralmente ristrutturata e arredata con fondi regionali a specifica destinazione.

L’intervento in questione è contemplato all’interno della Relazione Sociale di Ambito al 31 dicembre 2020, nell’ambito delle strutture e dei servizi per persone anziane e disabili, quale struttura “in fase di realizzazione” a servizio del territorio dei 15 Comuni facenti parte dell’Ambito Territoriale Sociale di Poggiardo.

La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione è fissata al 27 giugno 2022, ore 12:00. Le domande dovranno pervenire esclusivamente tramite il portale telematico TUTTOGARE, ove è reperibile tutta la documentazione di gara, raggiungibile al seguente link: https://andrano.tuttogare.it/gare/id58757-dettaglio

Elenco allegati
1. Avviso Pubblico - scarica
Pubblicato in data 03 Jun 2022



 

V PIANO SOCIALE DI ZONA 2022-2024: AVVIO DEL PERCORSO DI CO-PROGETTAZIONE
 
 

Con l’istituzione del Tavolo di programmazione partecipata, giovedì 26 maggio p.v. alle ore 17.00 presso la sala consiliare del Comune di Poggiardo prenderà il via il percorso per la stesura del nuovo Piano Sociale di Zona dell’Ambito Territoriale Sociale di Poggiardo.

Tale momento, come di consuetudine in ogni triennio, rappresenta un esempio di cittadinanza attiva ed è l’occasione per coinvolgere gli attori sociali nel processo del consolidamento di un sistema di servizi sociali e sociosanitari proteso al miglioramento della qualità della vita e delle condizioni di benessere, alla presa in carico delle persone con fragilità e all’inclusione sociale dei soggetti svantaggiati.

Al processo di partecipazione e di concertazione sono invitati tutti gli attori sociali, pubblici e privati, interessati alla pianificazione sociale (cittadini singoli e associati, enti pubblici, organismi del Terzo Settore, ecc.) che possono aderire scaricando il modulo di manifestazione di interesse e il Patto di partecipazione allegati e consegnandoli nel corso del primo incontro o facendoli pervenire per e-mail a consorzio.sociali@libero.it debitamente compilati, entro il 29/05/2022.

Elenco allegati
1. Avviso avvio percorso concertazione e programmazione partecipata - scarica
2. Piano Regionale 2022-2024 - scarica
3. Sintesi delle priorità - scarica
4. Patto di partecipazione - scarica
5. modello manifestazione di interesse - scarica
6. scheda per proposte - scarica
Pubblicato in data 20 May 2022



 

Avviso Pubblico n. 1/2021 - PrInS
 
 

PROGETTI INTERVENTO SOCIALE PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DA PARTE DEGLI AMBITI TERRITORIALI PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI PRONTO INTERVENTO SOCIALE E INTERVENTI A FAVORE DELLE PERSONE IN CONDIZIONI DI POVERTÀ ESTREMA O MARGINALITÀ, DA FINANZIARE A VALERE SULLE RISORSE DELL’INIZIATIVA REACT-EU

 

 

L’Ambito Territoriale Sociale di Poggiardo intende co-progettare l’Intervento A (servizi di Pronto intervento sociale) e l’Intervento C (rafforzamento della rete dei servizi locali rivolti alle persone in situazione di grave deprivazione materiale o senza dimora o in condizioni di marginalità anche estrema) di cui all’Avviso Pubblico n. 1/2021.

Gli Enti del Terzo Settore interessati possono inviare la propria manifestazione di interesse alla pec udp.poggiardo@pec.rupar.puglia.it utilizzando il fac simile allegato entro venerdì 27 maggio p.v.

Si fa presente che nel caso un Ente intendesse presentare la propria manifestazione di interesse per entrambi gli interventi dovrà compilare e presentare due distinti moduli.

 

Elenco allegati
1. - scarica
Pubblicato in data 16 May 2022



 

Buona Pasqua
 
 

Pubblicato in data 14 Apr 2022



 

Gestione del servizio di educativa domiciliare e sostegno scolastico
 
 

E' stata avviata la procedura per l'affidamento della gesione del servizio di Assistenza Domiciliare Educativa (ADE) e del servizio di sostegno scolastico che si propone l’obiettivo di fornire idonei sostegni a favore di nuclei familiari con minori.

La partecipazione alla gara è riservata agli operatori economici che risultino iscritti al catalogo dell'offerta di Servizi Domiciliari presso il MEPA, che abbiano sede nella provincia di Lecce, con un fatturato annuo nell’ultimo triennio 2019/2021 non inferiore a 100.000,00 €  e che posseggano i requisiti previsti dall’art. 22 del regolamento regione Puglia n. 4/2007 e ss.ii. oltre a quelli di cui all’art. 80 del D.Lvo 50/2016 in vigore.

L’importo a base di gara è pari ad € 514.260,00 (euro cinquecentoquattordicimiladuecentosessanta/00), Iva ed oneri per la sicurezza per rischi da interferenze esclusi.

La scadenza per la presentazione dell'offerta sul MEPA è fissata per il 28/04/2022 alle ore 13.00.
 

Pubblicato in data 14 Apr 2022



 

GRADUATORIA PERCORSI PER L'INCLUSIONE SOCIO LAVORATIVA
 
 

Con Determina del Direttore n. 33 del 15/03/2022 è stata pubblicata la graduatoria definitiva per l’attivazione di percorsi per l’inclusione socio-lavorativa (borse lavoro, tirocini formativi, inserimenti lavorativi, sostenuti da attività di tutoraggio) per favorire l’inclusione attiva e il sostegno al reddito di n.4 soggetti svantaggiati residenti nei Comuni dell’Ambito di Poggiardo.

Elenco allegati
1. Graduatoria Ammessi - scarica
2. Esclusi - scarica
Pubblicato in data 11 Apr 2022



 

BANDO HOME CARE PREMIUM 2022 ASSISTENZA DOMICILIARE
 
 

È stato pubblicato da INPS il bando pubblico per il Progetto Home Care Premium 2022 per la gestione di progetti innovativi e sperimentali di assistenza domiciliare per i dipendenti e pensionati pubblici, per i loro coniugi, parenti e affini di primo grado (fratelli, generi, nuore, suoceri), non autosufficienti.

Il programma prevede l'erogazione da parte dell'Istituto di contributi economici mensili (prestazioni prevalenti) in favore di soggetti non autosufficienti, maggiorenni o minorenni, che siano disabili e che si trovino in condizione di non autosufficienza per il rimborso di spese sostenute per l'assunzione di un assistente domiciliare.

La prima fase di presentazione delle domande è partita venerdì 1° aprile e sarà valida fino a sabato 30 aprile; pertanto fino a tale data è possibile fare richiesta di accesso al progetto attraverso domanda di partecipazione presentata dal beneficiario, ovvero dal titolare delegato, esclusivamente per via telematica accedendo con SPID, CNS O CIE del richiedente.

All’atto della presentazione della domanda, inoltre, deve essere presentata la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE sociosanitario riferita al nucleo famigliare di appartenenza del beneficiario (anche in modalità ristretta).

“Home Care Premium 2022” avrà durata dal 1° luglio 2022 al 30 giugno 2025, i destinatari soggetti non autosufficienti che accedono per la prima volta al beneficio, saranno valutati dalle assistenti sociali dell’INPS sulla base di schede valutative per la non autosufficienza elaborate dall’Istituto.

 

Per ulteriori informazioni si può consultare il Bando di seguito allegato:

 

Elenco allegati
1. Bando HCP 2022 - scarica
Pubblicato in data 06 Apr 2022



 

Concessione in locazione di immobile per Centro socio-educativo diurno - Comune Andrano
 
 
Nell’ambito di uno specifico intervento volto al potenziamento ed alla qualificazione della rete di strutture socioassistenziali, socioeducative e sociosanitarie del territorio, il Comune di Andrano ha pubblicato un Avviso con procedura telematica aperta per  la  concessione  in  locazione,  con  vincolo  di  destinazione  a “ Centro  socio educativo diurno” per minori ex art. 52 Reg .  Reg . n. 4/2007  e ss.mm.ii., dell’immobile sito in  Andrano  via  Monteverdi - Località Larghi - denominato “ Lascito Carrozzo ” per la durata di 6 anni. 
La struttura di proprietà comunale, completamente ristrutturata, arredata e riqualificata, risulta essere in   possesso   dei  requisiti   strutturali   e   delle   caratteristiche   necessari  ai   fini   dell’attivazione   dei   servizi   e   all’erogazione delle prestazioni contemplate dall’art. 52 del succitato R.R. 18 gennaio 2007, n. 4 ed è inserita nelle schede progettuali del Piano Sociale di Zona. 
 
La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione è fissata  al  19 aprile 2022, ore 12:00. Le domande  dovranno  pervenire  esclusivamente  tramite  il  porta le  telematico  TUTTOGARE,  ove  è  reperibile tutta la  documentazione di gara, raggiungibile al seguente link: https://andrano.tuttogare.it/gare/id54746-dettaglio. 
 
 
Per ulteriori informazioni si può consultare l'Avviso Pubblico di seguito allegato.
Elenco allegati
1. Avviso Pubblico - scarica
Pubblicato in data 05 Apr 2022



 

Convegno "Percorso Integrato di Inclusione Attiva"
 
 

Pubblicato in data 21 Mar 2022



 

<< Previous 0 Next >>

Powered by CuteNews

Trova lavoro


Estratto Gazzetta Ufficiale Concorsi
Torna ai contenuti